Pane alla lavanda e origano

03:00 torteebiscotti 0 Comments



Oggi la mia domenica comincia così..pane con lavanda e origano.
Proprio la settimana scorsa,facendo un giro per Foligno, vedo  una di quelle vetrine che che mi piacciono tanto,thè,infusi,zuccheri e spezie, e mentre mi avvicinavo per curiosare,la ragazza che stava aprendo il negozio,Spezialità, mi invita in maniera graziosa ad entrare.Sono stata pervasa da un insieme di  profumi meravigliosi,mentre mi venivano illustrate tante delle varietà di thè e i loro aromi,thè Sencha mirtillo e zenzero e Rooibos Kalahri ,i miei acquisti,tutto rigorosamenete biologico,e chiedendo da dove venisse tanta conoscenza e  sensibilità sull'argomento,la risposta è stata"Ce l'hanno trasmessa i nostri genitori,con la loro passione e profondo interesse per il  mondo dei fiori", lei e sua sorella sono le titolari del negozio,di rimando mi è venuto da pensare  "riuscirò mai ad essere così efficace con i miei figli ?"...va bè quello è un altro discorso..
ed è  proprio continuando a curiosare,che trovo un ricettario  "Cucinare con la lavanda".Mi salta all'occhio la ricetta di questo pane, alla quale ho aggiunto solo un pò di olio, che a mio parere esalta l'aroma dei fiori e arrivato a cottura la  cucina era pervasa dalla fragranza del pane unita a quella della lavanda,un'esperienza sensoriale unica...   




Per la ricetta di circa 25 panini, occorrono:

500 gr di farina tipo 1
1 bustina di lievito secco da 7 gr
un cucchiaino di zucchero
un cucchiaino di sale
300 ml acqua a temperatura ambiente
25 ml di olio di oliva
1 cucchiaio di fiori di lavanda essiccati 
1 cucchiaio di origano essiccato

Lavorare la farina con il lievito secco  e lo zucchero nel robot,unire i fiori di lavanda e l'origano continuando ad impastare.
Aggiungere lentamente l'acqua e il sale ed in fine l'olio.
Lasciare al riposo per circa 40 minuti,trascorso questo tempo,dividere l'impasto in palline da circa 40 gr,appoggiarle nei pirottini, dove dovranno lievitare coperte fino al raddoppio,circa tre ore.
Cuocere a 200° per circa 20-25 minuti.
Sono ottimi mangiati con formaggi erborinati,o perchè no.. accompagnati da una composta di cipolle e zenzero.

0 commenti: