La crema al caramello salato

05:30 Unknown 0 Comments


Questa è una ricetta alla quale sono molto affezionata,il caramello salato è come un amico che ti consola nei momenti di sconforto,è meraviglioso mangiato a cucchiaini,spalmato sul pane o sulle fette biscottate a colazione,colato su una pallina di gelato o con le crepes e perchè no sui pancakes(come dice Jhon)che troverete nella mia pagina facebook.
Per farlo avremo bisogno di:
200 gr di zucchero semolato
80 gr di burro molto morbido
400 ml di panna fresca
1 cucchiaino di fiocchi di sale
Metteremo sul fuoco con lo spargifiamma, una pentolina dove scioglieremo dolcemente lo zucchero semolato,fino a farlo arrivare ad una colorazione bionda che cercheremo di non forzare troppo altrimenti la crema risulterà di sapore amaro.Nel frattempo,in un altro pentolino faremo riscaldare la panna,che fuori dal fuoco e a filo, lentamente,uniremo allo zucchero mescolando con una frusta.
Aggiungeremo il burro morbido e i fiocchi di sale mescolando,mi raccomando sempre fuori dal fuoco, fino ad ottenere una crema liscia che rimetteremo sulla fiamma continuando a mescolare.Far raffreddare e versare nei vasetti che lasceremo in frigo a mantenere.
Con questa dose otterremo la quantità sufficiente per un barattolino di circa 400 gr.
Questa è una piccola nota antisconforto,non affronto qui il delicato capitolo dello zucchero e le sue temperature...ma..capisc' a mme..tutte noi sappiamo che a diverse temperature lo zucchero si trasforma,dunque..fuoco sempre dolce,nel più brutto dei casi rimarrà liquido e lo useremo come topping,ma riproveremo e arriveremo alla crema...magari insieme.Vi aspetto..

0 commenti: